ISOPTT: Accrescere il potenziale delle piccole e micro imprese al Trasferimento Tecnologico Transnazionale

ISOPTT: Accrescere il potenziale delle piccole e micro imprese al Trasferimento Tecnologico Transnazionale

Homepage | Contatti | Mappa del sito 

Case History: Finanziamenti pubblici

Vivai Tor San Lorenzo: un caso di successo italiano grazie all’aiuto dei finanziamenti europei

Questa case history rappresenta un chiaro esempio di come APRE gestisca la questione dei finanziamenti pubblici; si tratta, infatti, di un caso di successo dove una piccola impresa italiana ha appreso il funzionamento dei finanziamenti europei e, conseguentemente, ha avuto la possibilità di partecipare ad un progetto europeo aumentando la propria competitività.

Pochi giorni prima della scadenza del bando europeo per le PMI FP6 2003 SME1, APRE è stata contattata da una micro impresa italiana, Vivai Tor San Lorenzo, operante nel settore della ricerca agraria, con il fine di ricevere assistenza nel checking di una proposta, non essendo bene a conoscenza dei finanziamenti europei esistenti, delle procedure di partecipazione ai progetti europei e delle modalità per la presentazione di una proposta di successo.

La consulenza fornita da APRE è stata particolarmente rilevante per il successo della proposta presentata da Vivai Tor San Lorenzo; dopo aver letto la proposta, denominata "PRE-FORM", APRE ha fornito una serie di utili suggerimenti, quali:
  1. fornire una migliore definizione degli obiettivi e delle attività;
  2. riferimento alle questioni relative all’IPR;
  3. una migliore spiegazione della parte scientifica della proposta;
  4. una più accurata definizione del workplan;
  5. un layout più accattivante.
Successivamente all’assistenza di APRE, l’impresa ha inviato la sua proposta che è stata ben valutata ma purtroppo non finanziata; il dott. Ciccarese, primo ricercatore dei Vivai Tor San Lorenzo e responsabile del progetto, ha deciso comunque di inviare nuovamente la sua proposta nel bando successivo con il nuovo acronimo di “PRE-FOREST” prendendo in considerazione tutte le osservazioni e suggerimenti che erano stati forniti dai valutatori europei.

Questa volta il progetto oltre ad essere ben valutato è stato anche finanziato. Dopo l’inizio della fase di negoziazione, APRE è stata nuovamente contattata per dare ulteriore assistenza sugli aspetti contrattuali ed amministrativi, in particolare per la parte finanziaria e scientifica del progetto.

Con riferimento alla parte finanziaria, APRE ha fornito assistenza su come compilare moduli, timesheet, piani d’azione e distribuzione del budget, mentre per la parte scientifica, APRE è stata in grado di fornire consigli sull’analisi dei vari workpackage del progetto, sulla loro durata e sul loro contenuto.

Nelle stesse parole del dott. Ciccarese: "Sono assolutamente soddisfatto dell’assistenza fornitami da APRE: prima di tutto per la piena disponibilità del personale APRE nel dare assistenza attraverso incontri individuali e per telefono e secondariamente per gli ottimi consigli sulle questioni amministrative e contrattuali. Sottolineo che l’assistenza ricevuta è stata fornita sia prima dell’invio della proposta che successivamente durante la fase di negoziazione, dandoci, dunque, un concreto aiuto. Da non dimenticare i consigli relativi agli aspetti finanziari del progetto che ci hanno dato l’opportunità di capire meglio il sistema dei finanziamenti europei. Vorrei infine sottolineare l’ottimo lavoro di gruppo che si è venuto ad instaurare tra noi e il team di APRE".

Questo caso di successo mostra chiaramente come i servizi di APRE siano particolarmente orientati alle piccole e micro imprese con il fine di introdurle al sistema di finanziamento pubblico europeo, grazie al quale le imprese possono essere in grado di sviluppare le loro idee progettuali innovative.


ISOPTT: Accrescere il
potenziale delle piccole
e micro imprese al
Trasferimento Tecnologico
Transnazionale