ISOPTT: Accrescere il potenziale delle piccole e micro imprese al Trasferimento Tecnologico Transnazionale

ISOPTT: Accrescere il potenziale delle piccole e micro imprese al Trasferimento Tecnologico Transnazionale

Homepage | Contatti | Mappa del sito 

Case History: Clusterizzazione

MEDICON e.G. – un esempio di cluster di successo nel sud-ovest della Germania

A Tuttlingen, situata nella regione rurale del sud del Baden-Wuerttemberg, circa 500 piccole e medie imprese operano nel settore della tecnologia medica (principalmente strumenti chirurgici). Per questa elevata concentrazione di PMI operanti nel settore medico, che hanno un market share mondiale di circa il 50%, questa aree è stata denominata "Centro mondiale della tecnologia medica". La storia di questa regione mostra chiaramente come lo stesso concetto di cluster si sia evoluto durante i 130 anni di attività che hanno caratterizzato questa area geografica. In particolare, nell’epoca della crisi economica del 1930 e nel successivo periodo di confusione economica dovuto alla Seconda Guerra Mondiale, gli artigiani di Tuttlingen, che già lavoravano nel settore medico, furono costretti ad allearsi e a raccogliere le loro forze in associazioni e cooperative.

MEDICON e.G. è un esempio di cooperativa creata nel 1941 dalla fusione di 6 piccole aziende operanti nel settore della strumentazione chirurgica. Le 6 piccole aziende artigianali sono così riuscite a salvaguardare la loro sopravvivenza economica attraverso la condivisione di materie prime, una amministrazione unica e offrendo un prodotto comune al mercato. Tutto ciò ha permesso alla cooperativa di specializzarsi e di puntare, contemporaneamente, a rafforzare il suo potenziale di mercato. MEDICON è riuscita a raggiungere un notevole successo e attualmente produce 20000 prodotti l’anno presso i sui 16 stabilimenti distribuiti nella regione di Tuttlingen. L’enfasi è tuttora posta su di un approccio lavorativo tradizionale e tutti i prodotti sono rigorosamente "made in Germany". In generale MEDICON, con tutti i suoi stabilimenti affiliati, ha oggi una forza lavoro di 400 impiegati e lavora con più di 120 paesi in tutto il mondo.

Questa case history tedesca mostra chiaramente come la condivisione di sforzi comuni comporti vantaggi competitivi e, talvolta, garantisca la stessa sopravvivenza economica.

Internet: http://www.medicon.de/


ISOPTT: Accrescere il
potenziale delle piccole
e micro imprese al
Trasferimento Tecnologico
Transnazionale